Sulle radio per bambini e come vedere con le orecchie!

Radio_vintage

A casa in cucina non c’è un televisore, ma una piccola radio che accendo per farmi compagnia al mattino, a cena, mentre cucino o quando, ebbene sì faccio le pulizie! L’ho sempre amata, la prima volta che ascoltai un pezzo di Pino Daniele fu alla radio quando ero ancora una bambina, passavano Anna verrà e ne rimasi folgorata.

La radio evoca immagini,

…potenzia, amplifica i nostri pensieri e li rende concreti: la magia della radio consiste proprio nel creare, grazie alle parole, uno spettacolo della mente; per capacità evocativa la radio è simile ad un libro, perchè può far andarci lontano e farci sognare.’ da Psicologia della radio di O. Demichelis e C. Manfredi

Quando l’immagine si spegne, si accende l’immaginario e quando va in onda la radio si eccita la fantasia scatenata dall’ascolto della musica classica, delle ultime canzoni pop italiane e straniere, dai programmi in lingua originale!

Oggi, con mia grande felicità, esistono anche radio per bambini dove vengono raccontate esclusivamente favole, filastrocche, trasmesse canzoncine, spiegati giochi, proposte fantasiose e costruttive.

Provate a sintonizzarvi su Radio Magica, la prima web radio italiana per bambini fino a 13 anni, dove il palinsesto è curato da una redazione e un equipe tecnico-scientifica che sceglie i contenuti in base ai bisogni e desideri dei nostri bambini. Sostenuta dalla Fondazione Radio Magica, le storie sono divise per categorie che corrispondono ai 4 elementi: acqua, terra, aria e fuoco, inoltre c’è anche  una collezione di video raccontati con il linguaggio dei segni, una biblioteca online con storie originali e tradizionali, contenuti di supporto alle attività scolastiche, un blog!

Se poi cercate favole da ascoltare insieme ai vostri figli c’è Piccola radio, il percorso sonoro di RADIO TRE, dove ogni giorno vanno in onda dalle favole più conosciute e tradizionali a quelle delle culture più lontane, ricette di cucina, itinerari di viaggio e canzoni tutto dedicato ai piccoli ascoltatori. L’altro giorno mi sono completamente persa nell’ascolto dell’audio libro del Piccolo Principe… mentre bimba ormai vagava con ogni sorta di giocattolo per la casa combinando guai!

E voi, ascoltate la radio con i vostri figli? Se conoscete altre radio a misura di bambino condividetele nei commenti, così ampliamo la scelta!

L’immagine di copertina è di LobusHouska

 

 

 

Lascia un commento