Fantasia: il Natale dei bambini a Napoli

natale_a_napoli

Dal 7 dicembre all’8 gennaio 2018 spazio alla “Fantasia”, il programma del Natale a Napoli dedicato ai bambini del Comune di Napoli.

Fantasia, è questo il tema dedicato alle celebrazioni del Natale 2017, decine di appuntamenti dal centro storico alla periferia della città, senza grandi nomi ma appunto arricchito da tanta fantasia, il carburante dei nostri bambini!

Teatro, spettacoli musicali, cori e gospel, maestri di strada, mostre, tanti eventi diffusi sul tutto il territorio cittadino non solo nel centro storico ma anche nei quartieri più periferici.

Il programma inaugurato il weekend dell’Immacolata, continua sabato 16 dicembre con la Notte d’Arte 2017 – Racconti, favole e leggende, durante la quale i maggiori musei, le scuole storiche e le chiese del centro storico saranno aperte e racconteranno le storie tipiche delle fiabe, i personaggi più o meno fantasiosi che da secoli accompagnano il popolo napoletano e le sue credenze.

In piazza Largo Lala, quartiere Fuorigrotta, la mattina di domenica 17 dicembre la VI edizione di Natale a Fuorigrotta durante il quale si  raccolgono e distribuiscono giochi con la presenza di Babbo Natale, inoltre spettacoli e intrattenimento dedicati ai bambini e punti di ascolto e informazione per i genitori.

Da segnalare anche la ricca programmazione del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa che domenica 17 dicembre, il 6 e il  7 gennaio presenta “A Jurassic Christmas” un salto nel passato alla scoperta dei dinosauri e dell’Homo Sapiens. Insieme a Peppino, un bambino pasticcione, e grazie all’aiuto del magico elfo Strilletto e della Befana una grande avventura alla scoperta dei dinosauri! Prenotazione obbligatoria info: tel. 3389699977 / escmanager@libero.it

Inoltre sempre al Museo Ferroviario di Pietrarsa giovedì 28 dicembre ore 17.30, La Fortuna e la magia: uno dei classici giochi del Natale unito all’illusionismo, tra carrozze e locomotive d’epoca, ambi e terni, trucchi ed illusioni che coinvolgeranno adulti e bambini, alla ricerca della “fortuna”, e che vedrà la partecipazione di un simpaticissimo e bravissimo mago. A cura dell’Associazione Welcome Families ingresso: prenotazione obbligatoria info: tel. 3474727945 (whatsapp).

Il pomeriggio di sabato 23 dicembre presso il Quartiere Orefici/Mercato  a Piazzetta Troia, il laboratorio di riciclo creativo “L’Albero del Re Baffone”, una performance teatrale della Compagnia Stabile di Teatro “I Teatri di S. Eligio” sul tema degli homeless e il Natale. Si potrà assistere e partecipare all’installazione di un albero di Natale di 1,5 metro realizzato dai bambini del quartiere. Info: tel: 3394207301- email: gianluguar@hotmail.it- sabkuchmilega@libero.it

“Nascett o Ninno”, ovvero nacque il bambino è un’attività rivolta ai bambini dai 6 agli 11 anni prevista in diversi appuntamenti (giovedì 21,22 e 23 dicembre e il 4 gennaio ore 16.00-18.30), una mini passeggiata narrata per le vie di San Gregorio Armeno e successivo laboratorio artistico presso la Sagrestia della Chiesa di San Severo al Pendino in Via Duomo, per la creazione di un presepe stilizzato. L’evento è a cura dell’Associazione Culturale “Insolita Guida”
Costo: 3 euro Info: tel:08119256964-3389652288

Sempre presso la Sagrestia della Chiesa di San Severo al Pendino in via Duomo, altro appuntamento per il 28 dicembre ore 16.30- 18.00, con C’era una volta …dentro la favola: “Cienzo ritorna: i tesori di Napoli”, un’attività laboratoriale sul mondo delle fiabe rivolta ai bambini dai 4 agli 11 anni. A cura dell’Associazione culturale “Archipicchia” Costo: 10,00 euro Info: 3285317728- archipicchia.architettura@gmail.com

Canti di Natale con A Christmas Carol, una riscrittura originale all’insegna del gioco, della poesia e della fantasia del classico di Dickens  sabato 30 dicembre ore 20.30 nella Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore. A cura della “Demiurgo srl”
Costo: 15 euro nfo: 3923501780- 3662080108 – info.demiurgo@gmail.com

Mentre invece, domenica 7 gennaio ore 10.30/11.30/12.30, nella Sala della Loggia di Castel Nuovo-Maschio Angioino Un’ Alice e un cappellaio matto..ma matto davvero!. Il Progetto ispirato a “Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” è a cura della compagnia “Compagnia Movimentoinactor Teatrodanza” Costo: 3 euro Info: 3293907309 movimentoinactor.promozione@gmail.com

Inoltre tanti canti di Natale, mostre e spettacoli per tutta la famiglia, potete consultare il ricco programma sul sito del Comune di Napoli. 

Viva la Fantasia e tutte le persone che si sono adoperate per rendere queste vacanze di Natale più a misura di bambino possibile!

Lascia un commento